Assaggi di Russia a “Più libri più liberi”

Si avvicina l’apertura della fiera della piccola e media editoria e ci sembra utile segnalarvi le case editrici con le quali collaboriamo e che si occupano in modo stabile e professionale di Russia. Ognuna di loro ha il suo spazio nella fiera.

1. Casa editrice Voland, fondata dalla slavista Daniela Di Sora, che ha un ricco catalogo di letteratura russa ed est europea. Per tutti i nostri studenti ed amici ci sono delle promozioni in atto per acquistare i loro libri.

2. Sandro Teti Editore, che raccoglie ed innova una tradizione familiare di grande prestigio. Insieme ad Editori Riuniti portò in Italia la letteratura russa e non solo.

3. Bordeaux Edizioni con cui abbiamo da poco organizzato una presentazione in occasione del centenario della rivoluzione (saggio dell’ on. Sergio Gentili) e che ha in catalogo un bel libro sul rapporto Majakovskij – Brik, che verrà presentato in fiera.

4. Carocci editore , specializzata nella saggistica di alto livello. In catalogo presenta, tra l’altro, una nuova Storia della letteratura russa del prof. Guido Carpi (presentata da noi, con grande partecipazione di pubblico).

5. Manifestolibri, casa editrice che ha pubblicato, tra l’altro, un bel saggio del prof. Michele Prospero sull’ Ottobre 1917 (presentato da noi, sempre in occasione del congresso del 7 Novembre).

Non ci resta che augurarvi buone letture!