In russo fino al sabato di Pasqua c’è un augurio semplice che si dicono tutti:

С Пàсхой! Buona Pasqua!

I cristiani ortodossi praticanti aggiungono: С Пàсхой Христòвой! Buona Pasqua di Cristo!

Invece oggi, giorno della Pasqua i russi praticanti si rivolgono a coloro che incontrano dicendo: Христòс воскрèс! Ossia: Cristo è risorto!

L’altro credente risponde dicendo: Воѝстину воскрèс! E’ veramente risorto!

Infatti chi studia il russo ha imparato che le parole italiane Domenica e Resurrezione si traducono con lo stesso sostantivo Воскресèние , da cui il capolavoro di Lev Tolstòj, Resurrezione.