Chi siamo

L’Istituto di Cultura e Lingua Russa è un’istituzione culturale costituita a Roma nel 1991, che prosegue la tradizione avviata nel 1946 dall’Associazione Italia-Russia, che pone al centro della propria attività la  conoscenza della lingua e della cultura russa attraverso corsi di russo per italiani, soggiorni studio e viaggi culturali nelle più importanti città della Federazione Russa e in alcuni paesi della CSI.

L’Istituto è un centro d’eccellenza per l’insegnamento della lingua russa, che annovera tra i propri studenti diplomatici, giornalisti, professionisti, dirigenti d’azienda, che si sono affermati nei rispettivi ambiti lavorativi ed hanno contribuito in modo concreto allo sviluppo della collaborazione culturale, artistica, economica e tecnico-scientifica tra i nostri Paesi.

L’Istituto promuove inoltre lo studio dell’italiano per russofoni ed organizza convegni, mostre, rassegne cinematografiche, dibattiti, presentazione di libri e incontri con personalità della cultura e delle professioni. Nello svolgimento di tali  attività si avvale della collaborazione di enti pubblici e privati russi, italiani e di altri paesi, e dell’esperienza accumulata nella Task Force del Ministero del Commercio Estero per i Programmi Tacis/Phare destinati alla Russia e ai paesi dell’area post-sovietica e dell’Europa dell’est.

Per il carattere della propria attività l’Istituto è in permanente contatto con le Ambasciate ed i Consolati della Federazione Russa e delle nuove  nazioni sovrane, che da oltre 20 anni aderiscono in forme diverse alla Comunità degli Stati Indipendenti.

Il direttore dell’Istituto di Cultura e Lingua Russa è il prof. Carlo Fredduzzi, specializzatosi in Filologia Slava all’Università di Leningrado, giornalista e scrittore.